Messaggio
  • Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

    Informativa Cookie

A+ R A-

Da una ricerca commissionata dal "Consorzio Comunicazione Vista" emerge che il 75% degli italiani al di sopra dei 40 anni è affetto da presbiopia e non riesce più a vedere nitidamente a tutte le distanze: questo è il sintomo che progredirà irreversibilmente col passare del tempo.

 

Diventerà quindi sempre più difficile mettere a fuoco automaticamente, prima gli oggetti vicini, poi quelli a media distanza ed infine anche i lontani.
Semplici azioni routinarie come leggere il giornale, consultare il menù al ristorante e contemporaneamente relazionarsi con l’ambiente circostante, diventeranno impossibili da affrontare se non ricorrendo a due paia di occhiali oppure alle più tecnologiche ed innovative lenti progressive che permettono una visione ottimale a tutte le distanze utilizzando una sola montatura.  

 

Lenti monofocali
Leggere un quotidiano o un cartello stradale non sarà più un problema.
Le lenti  monolocali permettono la visione ad un’unica distanza: da vicino o da lontano, e sono e sono ideali per tutti i difetti visivi.
Queste lenti consentono una visione sempre nitida e confortevole per vicino, oppure per media distanza, o per la visione da lontano.

 

 

Lenti a profondità di campo
Si tratta di lenti monofocali di nuova generazione che, oltre a consentire una visione nitida del vicino, offrono un campo visivo esteso fino a circa 90 centimetri.
Ideali per chi necessita di vedere a media distanza per lunghi periodi (impiegati, sarti, architetti…) e per i primi presbiti.

 

 

Lenti progressive
Per i “Presbiti”, sostanzialmente tutti dopo i 50 anni, la scelta migliore a livello sia estetico sia di comfort visivo è data dalle lenti progressive, oggi in grado di offrire una precisione ottica superiore, e limitate distorsioni. Grazie a queste caratteristiche i portatori potranno fruire di ampio campo visivo e di un comodo adattamento.
Bovesi Superoptical Vi proporrà la lente più adatta alle vostre esigenze.
 


Lenti ad alto indice
Fino al 50% più sottili delle lenti standard. Ideali per chi ha elevate diottrie e per chi guarda all’estetica della lente.

 

 

TRATTAMENTI E COLORAZIONI DELLE LENTI OFTALMICHE

 

Antiriflesso-antimbrattamento
Migliora la visione dei contrasti
Attenua i fastidiosi riflessi luminosi e gli sdoppiamenti di immagine.
Occhi perfettamente visibili: le lenti rimangono trasparenti anche se sottoposte a riflessi di sorgenti luminose.
Maggior resistenza ai graffi
maggiore “longevità” delle lenti.
Maggior pulizia: sostanze idro e oleofobiche nonché la più recente caratteristica antistatica, contrastano l’aderenza e il deposito di impurità.

 


Lenti fotocromatiche
Le lenti PHOTOFUSION di Zeiss cambiano intensità della colorazione adattandosi automaticamente alle variazioni di luce. Ideali per chi fa attività all’aperto o è sensibile alla luce del sole.

 

microsite visual_it_ita_over

microsite visual_it_ita

 

Lenti polarizzate
Le lenti SkyPol di Zeiss bloccano il bagliore, e permettono alla luce utile verticale di arrivare all’occhio, migliorandone così la visione.
Possono essere sia neutre che graduate che eliminano l'effetto abbagliante del riverbero prodotto da una strada bagnata, dall'acqua o dalla neve. La neutralizzazione della luce riflessa assicura una visione nitida, ricca di contrasti e confortevole.
Questo trattamento è fornibile sulla maggior parte delle lenti oftalmiche.

 


Lenti colorate
gli occhiali con lenti da vista colorate consentono di praticare le attività e gli sport all'aperto conservando una buona visione.

 

Lenti medicali
sono lenti con filtri colorati  particolari, e possono aiutare la visione in  in presenza di patologie retiniche.

Newsletter

Iscriviti adesso, riceverai le ultime novità, codici promozionali e buoni sconto.

Social Network